Login

Sign Up

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation and you can also rate the tour after you finished the tour.
Username*
Password*
Confirm Password*
First Name*
Last Name*
Birth Date*
Email*
Phone*
Country*
* Creating an account means you're okay with our Terms of Service and Privacy Statement.
Please agree to all the terms and conditions before proceeding to the next step

Already a member?

Login
3408165071 infomangotour@gmail.com

Gardaland o Sigurtà e il Lago di Garda

0
Prezzo
Da155€
Prezzo
Da155€
The tour is not available yet.

Proceed Booking

Save To Wish List

Adding item to wishlist requires an account

42
Data: 29/06/2024

Partenza e ritorno

29-30 giugno

Quota di partecipazione (Minimo 30 partecipanti)

155 €

La quota comprende: viaggio in bus granturismo, nostro assistente, una notte in hotel tre stelle in pernottamento e colazione.

La quota non comprende:  pasti e bevande ed extra di carattere personale.
Spese aggiuntive: Quota iscrizione € 25, quota assicurazione € 20, supplemento singola € 30. Facoltativi: ingresso a Gardaland € 45, ingresso parco Sigurtà € 16, ingresso all’Arena per la Turandot € 35, ingresso al Vittoriale € 18.  (Tariffe ingressi da riconfermare). 
Descrizione
Gardaland Park ! Vivi la più magica delle avventure nel Parco più famoso di Italia! Inaugurato nel lontano 19 luglio 1975 a Castelnuovo del Garda (Verona), per volere dell’imprenditore veneto Livio Furini, e continuamente ampliato e migliorato, Gardaland è il parco divertimenti a tema più famoso d’Italia, attualmente classificato tra i primi otto parchi a tema in Europa.  
Ma non dimentichiamo di essere nella provincia di Verona, la città dell’amore e patrimonio dell’Unesco. Verona è una città di storia, cultura e mondanità, dichiarata Patrimonio Mondiale dell’UNESCO. È famosa in tutto il mondo come patria di Romeo e Giulietta, ma ha anche molto da offrire: dalla vivace scena operistica all’enogastronomia tradizionale, i suoi territori urbani e extraurbani sono ricchi di tesori culturali. È un luogo di grandi tradizioni che non si può perdere.
ITINERARIO
1° giorno : partenza di buon ora per raggiungere Gardaland, prima tappa per far scendere coloro che hanno prenotato l’ingresso al parco ; occasione ottima per un’ intera giornata all’insegna del divertimento nel più grande parco divertimenti d’Italia, che offre ai suoi ospiti oltre 40 attrazioni per tutti i gusti e tutte le età, il tutto immerso in un meraviglioso scenario di fiori, verde e aiuole curatissime che occupa circa 445 mila mq. Punto di forza del parco tematico, rispetto ad altre realtà italiane, sono le scenografie delle attrazioni principali, gli spettacoli di alto livello, la qualità della ristorazione e la generale organizzazione per fornire tutti i servizi utili. All’interno del Gardaland Park potrai vivere una giornata di puro divertimento tra mille avventure! Insieme a tutta la famiglia potrai sfidare le rapide impetuose di “Jungle Rapids”, le discese mozzafiato di “Colorado Boat” e “Fuga da Atlantide”, oppure compiere una rocambolesca fuga a bordo del trenino polare di “Mammut“. I più temerari potranno mettere alla prova il proprio coraggio sulle varie tipologie di montagne russe (Shaman, Blue Tornado, Raptor, Oblivion) oppure lasciarsi cadere nel vuoto dalla torre Space Vertigo alta 40 metri! Tanto divertimento anche per i bambini, con giostre e playground all’interno delle aree tematiche: “Fantasy Kingdom”, dove svetta l’imponente Albero di Prezzemolo, “Peppa Pig Land” e “Kung Fu Panda Academy”. Non mancano poi i grandi spettacoli dal vivo con un cast internazionale di clown, ballerini, acrobati, cantanti e musicisti.  Tutte le attrazioni di Gardaland Park regalano una speciale combinazione di avventura, adrenalina, sogno e fantasia! Carico del gruppo in serata per il rientro in hotel, a pochi km da Verona.
Per il resto del gruppo proseguimento per Borghetto che è sicuramente la frazione più conosciuta di Valeggio sul Mincio per diversi motivi – storici, paesaggistici e monumentali – che rendono questo luogo così interessante da vantarne il recente inserimento nel Club dei Borghi più Belli d’Italia.
Questo piccolo villaggio, nato in simbiosi con il fiume Mincio e caratterizzato da antiche fortificazioni risalenti al periodo medievale, deve il suo fascino all’armonico rapporto che storia e natura hanno conservato quasi intatto nei secoli e oggi rappresenta un “unicum” urbanistico da visitare almeno una volta nella vita.
Dopo una passeggiata in questo meraviglioso Borgo, proseguimento per il Parco Giardino di Sigurtà, seconda tappa per far scendere coloro che hanno prenotato l’ingresso al Giardino. Il Parco Giardino Sigurtà è un grande e verdeggiante parco di 150 ettari. Situato vicino al Lago di Garda e alle città di Mantova e Verona, è uno dei parchi più popolari d’Italia. Durante la visita si rimarrà incantati dai giardini naturali, vasti prati verdi, fioriture annuali stagionali di tulipani, rose, begonie, iris, ninfee, crochi e molto altro.Il Parco Sigurtà è uno dei parchi paesaggistici più importanti d’Italia, con molte attrazioni incantevoli da vedere e sperimentare. Il Parco Sigurtà risale al XV secolo, quando l’area era utilizzata come frutteto, riserva di caccia e per scopi agricoli. Fu acquistato dalla famiglia Sigurtà nel 1941. I giardini sono stati riqualificati e restaurati e ora presentano ampie zone di prato, piccoli boschi, una quercia di 400 anni, giochi d’acqua, un giardino di erbe aromatiche e migliaia di fiori che sbocciano tutto l’anno.  Ci sono anche diverse attrazioni che puoi visitare come il Labirinto, la Grotta Votiva, la Meridiana Orizzontale di Romeo e Giulietta, il Castelletto, l’Eremo e la Panchina degli Innamorati. Da quando il parco è stato aperto al pubblico dalla famiglia Sigurtà nel 1978 i suoi spazi hanno affascinato milioni di visitatori da tutto il mondo. Il parco ha anche vinto numerosi premi, tra cui il premio per il Parco più bello d’Italia nel 2013 e la Migliore attrazione del mondo nel 2020.  
Trasferimento in hotel , a pochi km da Verona per l’assegnazione delle camere.
Per l’orario di cena , trasferimento in autobus dall’hotel al centro di Verona per la cena libera.
E se ami le fiabe e le leggende orientali, allora ti innamorerai di Turandot, l’ultima opera di Giacomo Puccini e, al tempo stesso, il suo titolo più rappresentato in Arena. Nella serata del 29 giugno infatti l’arena accende le luci per presentare Pechino, «al tempo delle favole». Chiunque voglia sposare la principessa Turandot («divina bellezza» dal cuore di ghiaccio) deve risolvere tre enigmi e, se sbaglia, perde la testa. Un principe sconosciuto ci riesce, ma Turandot rifiuta le nozze. Allora lo straniero le fa una controproposta: se lei indovinerà il suo nome prima dell’alba, potrà farlo giustiziare, altrimenti dovrà rispettare i patti. (Su richiesta la prenotazione per l’ingresso all’ arena).
Alla fine dello spettacolo rientro in hotel con autobus privato per il pernottamento.
2° giorno : colazione, check-out e partenza per il Lago di Garda per fare una panoramica passeggiata lungo la ciclabile di circa 2 km lungo le rocce e in parte anche al di sopra dell’acqua che offre viste spettacolari e che va da Capo Reamol a Limone sul Garda sulla sponda ovest del Lago di Garda e Riva del Garda. Pranzo libero e proseguimento per il Vittoriale degli Italiani, la cittadella monumentale di Gabriele d’Annunzio che conserva le testimonianze del suo ”vivere inimitabile”. Fu costruita con l’aiuto dell’architetto trentino Gian Carlo Maroni su un colle che domina il lago di Garda e comprende vie, piazzette, giardini, complessi di edifici, corsi d’acqua e un teatro all’aperto. (Su richiesta la prenotazione per l’ingresso) e breve passeggiata a Salò, deliziosa località sulla sponda bresciana a sud-ovest del Lago di Garda. Sul bellissimo Lungolago di Salò, all’altezza dell’imbarcadero, si notano “Il Palazzo della Magnifica Patria” e “il Palazzo del Podestà” che testimoniano la nobile storia della cittadina situata sul Lago di Garda bresciano. Nel tardo pomeriggio partenza per Torino e rientro in tarda serata.
 
Partenze da Beinasco in Piazza Danilo Dolci e da Pianezza (parcheggio Terranova) 
 
Foto

Proceed Booking